CARICAMENTO...


Bologna
23 Set 2017 - 11:06 AM  
Periti Agrari e Periti Agrari Laureati  
 
 

MENU

ONLINE

Utenti: Online
Utenti: Utenti:0
Ospiti: Ospiti:3
Totale: Totale:3

CERCA


Libera Professione

Inviato da: Bologna di Lunedì, 27 Marzo 2017 - 03:15 PM StampaVers. stampa  InoltraSegnala l'articolo
Bo
Obbligo dell'aggiornamento
Si ricorda che il CNPAPAL con la circolare n. 1/2017 ha comunicato quanto segue: ”Formazione Continua: A seguito delle richieste di chiarimento in merito ai Crediti Formativi per il triennio 2014-2016 si rammenta quanto segue: i Periti Agrari che non sono riusciti a caricare a sistema tutti i 90 crediti formativi previsti per il primo triennio scaduto il 31 Dicembre 2016, viste le difficoltà riscontrate dagli iscritti nel conciliare la quotidiana attività professionale, legata al periodo di crisi del settore ed anche agli ultimi eventi calamitosi e climatici degli ultimi tempi, avranno la possibilità di regolarizzare le richieste on-line tramite il portale entro e non oltre il 31 Marzo 2017. Si rammenta inoltre che i crediti maturati in eccedenza per il triennio 2014-2016 saranno fruibili per il triennio 2017-2019 e saranno evidenziati nella casella iscritti a iniziare dal mese di Aprile 2017.

Nel rammentare che sono soggetti all'obbligo dell’aggiornamento professionale gli iscritti che esercitano la libera professione e che non abbiano raggiunto il 65° anno di età, si invitano tutti gli iscritti ad inserire le richieste dei crediti formativi per gli anni 2014-2015-2016 nella piattaforma del CNPAPAL https://www.cnpaonline.it/index.php ENTRO LA DATA DEL 31/03/2017.

Ai sensi dell’art. 3 comma 3 del Regolamento della Formazione continua del Perito Agrario approvato dal CNPAPAL nella seduta di Consiglio del 16/10/2013 “Per esercitare la professione l’iscritto all'albo deve essere in possesso di un minimo di n. 30 CFP”.